“Lo stagno di Monet” si trova in Giappone

Stagno giapponese sulle montagne di Seki
Claude-Oscar Monet (Parigi, 14 novembre 1840 – Giverny, 5 dicembre 1926) è stato un pittore francese, considerato il padre dell’Impressionismo. Non è difficile immaginare come mai questo bellissimo stagno sia soprannominato “Lo stagno di Monet”. Le sue acque ricordano in immediato i quadri del ciclo Le ninfee di uno dei più importanti pittori dell’Ottocento.

Di seguito alcune immagini dei dipinti di Monet:




GIAPPONE

Foto dello stagno:





I visitatori che si spingono fino a questo tempio shintoista incastonato tra le montagne che circondano la cittadina di Seki, nella prefettura giapponese di Gifu, restano incantati dalle acque cristalline attraverso le quali è possibile vedere i pesci dai colori sgargianti che lo abitano. Gigli e ninfee dalle diverse tonalità punteggiano le acque, che devono la loro limpidezza a quelle dei torrenti di montagna che attraversano la zona. (Fonte: clicca qui)

Sembra davvero un luogo paradisiaco e confesso di averlo inserito subito nella mia wishlist.

Un abbraccio,

Miriam

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *